eSports Italia

Meglio PES o FIFA per l’edizione 2022? Il 20 e 21 luglio avremo i primi indizi.

Meglio PES o FIFA“? Questa è la domanda classica che gli appassionati di calcio si fanno ad ogni stagione da circa 20 anni.

Il fatto che entrambi i titoli continuino ad avere un successo planetario significa che nessuno dei due ha vinto sull’altro. Come due pugili, round dopo round, Konami ed Electronic Arts (EA) si contendono il titolo di primo videogioco della stagione all’infinito.

Nel tempo ci sono stati momenti in cui è stato PES ad essere preferito a FIFA ed altri in cui è successo l’inverso. Nelle ultime edizioni è stato il gioco della EA ad avere la meglio, almeno in termini di vendite, anche grazie al sistema delle loot box che secondo alcuni governi portano a dipendenza e sono paragonabili al gioco d’azzardo.

In particolare il momento topico di vendita per FIFA è stato nel 2018, poi sono seguiti anni di successo in termini economici sempre grazie alle “carte” di FUT, ma con meno copie vendute.

Konami invece ha iniziato un percorso per recuperare terreno e lo sta facendo sia in termini di utilizzo del suo gioco sia come numero di utenti che la seguono sui social. Con l’edizione 2022 punta ora a rilasciare per gli appassionati di videogiochi calcistici il più bel PES di sempre.

In termini di gameplay i due prodotti si sono caratterizzati per due scelte diverse. PES da sempre è più un simulatore di calcio (quindi più realistico), mentre FIFA ha sempre avuto una natura più “arcade” (più facile da controllare, ma meno reale, più di fantasia).

La conferma arriva anche dalla scelta delle modalità competitive che su PES è basata su squadre reali mentre FIFA si basa su rose finte. Così mentre sul gioco della Konami il primo obiettivo è il gameplay, nel gioco di FIFA il mercato principale è quello dello spacchettamento delle carte che nulla a che fare con la realtà.

In generale PES sembra premiare i club, mentre FIFA al momento si sta concentrando sui Team mettendoli allo stesso livello delle società calcistiche. Quest’ultimo caso sta generando parecchia confusione tanto è vero che ho proposto da ora in poi di dividere il mondo eSports in due blocchi separati: Club e Team.

L’edizione 2022 sarà la prima con la nuova generazione di console di Sony (Playstation 5) e Microsoft (XBOX Serie X) e sembra l’occasione giusta per rimettere in discussione il titolo di migliore gioco.

Allora, torniamo alla domanda principale: sarà meglio PES 2022 di FIFA 22?

Avremo qualche indizio tra pochi giorni per capire chi sarà il vincitore di questa stagione. Nella guerra commerciale interminabile tra Giappone e USA si percepisce che le edizioni 2022 avranno un peso differente rispetto agli ultimi anni.

Basti pensare che Konami ha attivato per la prima volta dopo molti anni una strategia di marketing di grande impatto anche grazie all’idea geniale di pubblicare una Open Beta a sorpresa denominata New Football Game.

La società giapponese ha poi annunciato che il 21 luglio sarà il giorno in cui verranno date delle informazioni sul nuovo gioco, ma non si sa nulla. Non si sa ancora come si chiama, forse eFootball, non si conosce ancora nulla della grafica finale, così come il modello commerciale (alcune voci parlano di un free-to-play dal primo giorno, ma per il momento la notizia è debole).

Il 21 luglio è il giorno precedente al giorno dell’EA Play in cui doveva essere annunciato molto probabilmente FIFA 22, ma la EA, a sorpresa pochi giorni fa, ha comunicato che la presentazione del gameplay del gioco ci sarà il 20 luglio. Insomma una guerra anche nelle date.

Da notare che, probabilmente presa di sorpresa dal rilascio del New Football Game di Konami, la EA pochi giorni fa ha deciso di pubblicare il trailer di FIFA 22, era l’11 luglio. Il problema è che nel mondo c’è stato forte delusione per quanto mostrato.

Di sicuro la EA vorrà rifarsi tra tre giorni, il 20 luglio, poi toccherà a Konami il 21 e poi chissà, magari un colpo di coda ci sarà il 22 da parte della società USA?

Una cosa è certa, al momento non sappiamo ancora se sarà meglio PES o FIFA per il 2022, ma di sicuro ci stiamo già divertendo a vedere i due pugili lottare sul ring.

Una sana competizione che va a vantaggio degli utenti finali.


Giulio Giorgetti

Direttore eSportsItalia.com

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA