eSports Italia

eSupercup Serie C: primo torneo parallelo digitale in Italia

La Lega Pro ha organizzato il primo torneo parallelo digitale di calcio realizzato in contemporanea con la Supercoppa di C.

La eSupercup Serie C è stata disputata utilizzando il famoso videogioco FIFA19 e ha visto partecipare le stesse squadre della finale reale: Pordenone, Juve Stabia e Virtus Entella.

Il torneo si è disputato a Pordenone il 25 maggio 2019 e ha visto coinvolti i pro player Dappo (Entella), Falcas (Pordenone) e GoldenBoy (Juve Stabia) e ha visto primeggiare la squadra di Castellammare di Stabia.

Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha fatto presente quanto sia utile e importante avvicinare i più giovani al calcio locale: “Guardiamo al futuro sempre di più per andare incontro ai giovani che in questo modo avranno anche la possibilità di conoscere più da vicino la realtà delle squadre del loro territorio e delle loro città, a volte ignorate“.

Si tratta solo di un primo passo, visto che lo stesso Ghirelli apre la possibilità al primo campionato parallelo di eSports in Italia: “questa è la prima tappa di un percorso che potrebbe accompagnarci a lungo. L’eSport è un modo di approcciarsi allo sport e di viverlo da protagonisti. Se tutto andrà bene, come credo, allora punteremo ad organizzare il campionato eSport, parallelo a quello tradizionale“.

La prospettiva di un campionato parallelo di eSports in Serie C potrebbe essere il viatico per una futura introduzione nella Serie A e in Serie B.

Giulio Giorgetti

Add comment

Most popular

Most discussed

error: Content is protected !!