eSports Italia

Intervista a Giovhy69: “Orgoglioso di rappresentare la Fiorentina nella eSerie A”

La eSerieA chiama, la Fiorentina eSports risponde calando l’asso. Giovanni “Giovhy69” Salvaggio sarà “Orgoglioso di rappresentare la Fiorentina” nel prossimo campionato italiano di FIFA 20. Grazie alla collaborazione con Hexon eSports il club potrà infatti schierare uno dei più forti professionisti a livello globale.

La convocazione con la Fiorentina è quindi un ulteriore passo in avanti per una ragazzo che, come racconta in questa intervista Giovhy69, è pronto a giocarsi al meglio le sue chance: nella fase a gironi della eSerieA dovrà vedersela contro Roma, Hellas Verona, e Sassuolo.

Cominciamo dal tuo background… Prima di diventare un professionista degli eSports cosa facevi?

Prima di diventare un giocatore professionista, lavoravo in Inghilterra, facevo il croupier in un casinò di Birmingham, ma affascinato dal mondo eSports, mi si è presentata un’opportunità e l’ho colta al volo. Adesso sono qua, ma sono solo all’inizio! 

Spiega anche a chi conosce poco il mondo degli eSports cosa vuol dire essere un professionista…

Essere professionisti, non vuol dire solo saper giocare, vuol dire interagire con la gente, lavorare sulla formamentis, aiutare il team, avere un certo tono con i follower, mantenere uno stile nei social e tante altre piccole cose.

Raccontaci qualcosa del tuo percorso. Quale è stata la svolta della tua carriera?

A cambiarla probabilmente è stato il torneo italiano a Napoli su Fifa18, che mi permise di dimostrare di essere uno dei migliori in Italia. Su Fifa19, grazie a due eventi internazionali, sono riuscito ad impormi ancora di più. L’allenamento è però alla base di tutto e sono ogni giorno alla ricerca della forma perfetta per poter continuare a competere in questo mondo.

Cosa ne pensi della eSerieA TIM? E’ un grande riconoscimento per il settore degli eSports? Sei orgoglioso di farne parte?

Della eSerieA TIM sono davvero contento, finalmente in Italia ci stiamo muovendo anche da questo punto di vista. In molti altri paesi queste competizioni nazionali, parallele ai campionati reali, esistono da un paio di anni. Ovviamente sono orgoglioso di farne parte e soprattutto sono orgoglioso di rappresentare una società storica e prestigiosa come la ACF Fiorentina.

Come è andato l’incontro con Federica Chiesa e Pol Lirola? Vi siete sfidati in un paio di match? Nel caso, chi è il più forte?

L’incontro coi due calciatori è andato benissimo, alla fine sono ragazzi, amano anche loro giocare e divertirsi. Sono stati molto disponibili: probabilmente Lirola è superiore.

Che ambizioni ha la Fiorentina in questa competizione? Anche il lancio del nuovo canale Twitch ACF Fiorentina eSports sembra indicare che la società fa sul serio….

La Fiorentina è dentro a questo progetto davvero al massimo, sta dando davvero tutto e noi stiamo facendo altrettanto.

Svelaci la tua formazione ideale quando giochi…

La mia formazione ideale è il 4231! Se volete conoscere la mia squadra venitela a vedere sul mio Instagram Giovhy69.


Claudio Zecchin

Giornalista sportivo

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA

error: Content is protected !!