eSports Italia

FIFA diventa EA Sports FC, ma serve di più

Da luglio 2023 il gioco FIFA della Electronic Arts si chiamerà EA SPORTS FC. Ci sarà quindi un ultimo anno con il nome FIFA 23 per la stagione 2022-2023, mentre dal 2023-2024 ci sarà il cambiamento.

Sono anni difficili per la EA dopo che diversi governi stanno facendo una lotta alla loot box legandole alle normative sul gioco d’azzardo che hanno costretto già ad un primo forte cambiamento all’interno di FUT, ma soprattutto la nostra redazione percepisce negli utenti stanchezza nei confronti di un gioco che si è trasformato da calcio ad un gioco di “carte”.

Saranno anni difficili quelli futuri ora che Konami ha rilasciato che riteniamo il miglior gioco di calcio di sempre, eFootball, con un gameplay entusiasmante. Un vero e proprio simulatore di calcio, in perfetta contrapposizione con quanto è avvenuto su FIFA, sempre di più una sorta di “arcade” calcistico.

Oltre a cambiare nome è probabile che arriverà presto anche un cambiamento in termini commerciali. eFootball ha introdotto la logica del free-to-play che potrebbe costringere EA ad adeguarsi.

C’è poi da capire qual è la strategia di EA nei rapporti con i club e con il calcio reale. Al momento a parte la Bundesliga che gioca con le rose ufficiali, i tornei EA sono composti dalle cosiddette squadre finte, a danno, a nostro modo di vedere, dei campionati nazionali come la Serie A e la Premier League, sia come le coppe internazionali come la Champions League.

Il nostro parere è che FIFA, per tanti il gioco di calcio più popolare, abbiamo incentrato troppo le sue logiche su aspetti di vendita perdendo la sua natura: un gioco di calcio. Basti pensare agli streamer che ormai non giocano più a calcio bensì spacchettano le cosiddette “figurine”.

Quindi oltre a cambiare nome, il gioco della EA, deve considerare l’idea di rivoluzionare le sue logiche dal gameplay, al rispetto dei club tramite una netta separazione con i team seguendo il modello di Konami. Su eFootball a partire da quest’anno è stata introdotto una forte separazione che la nostra redazione suggerisce da anni: Squadre autentiche (rose vere) e Squadra di sogni (rose finte).

Inoltre EA dovrebbe fare in modo che si torni ad avere interesse per il prato verde e non per le carte. Anche in questo caso eFootball di Konami sembra averla superata nettamente.

Insomma EA Sports FC può essere l’occasione per rilanciare un gioco che molti nostri utenti considerano ormai sempre più noioso e stancante.

EA Sports FC da luglio 2023

Questo è il comunicato ufficiale della EA (traduttore automatico in Italiano):

Per gli appassionati di calcio di tutto il mondo,

Voglio iniziare ringraziando questa incredibile community di oltre 150 milioni di fan per aver contribuito a costruire la più grande piattaforma di intrattenimento calcistico del mondo: EA SPORTS™ FIFA.

Dopo quasi 30 anni di creazione di esperienze calcistiche interattive che hanno definito il genere, inizieremo presto una nuova entusiasmante era.

L’anno prossimo, EA SPORTS FC diventerà il futuro del calcio di EA SPORTS. Insieme ai nostri oltre 300 partner di licenza in tutto lo sport, siamo pronti a portare le esperienze calcistiche globali a nuovi livelli, per conto di tutti gli appassionati di calcio in tutto il mondo.

Tutto ciò che ami dei nostri giochi farà parte di EA SPORTS FC: ci saranno le stesse fantastiche esperienze, modalità, campionati, tornei, club e atleti. Ci saranno Ultimate Team, Modalità Carriera, Pro Club e VOLTA Football. Il nostro esclusivo portafoglio di licenze di oltre 19.000 giocatori, più di 700 squadre, più di 100 stadi e 30 campionati in cui abbiamo continuato a investire per decenni sarà ancora presente, unicamente in EA SPORTS FC. Ciò include partnership esclusive con Premier League, LaLiga, Bundesliga, Serie A, MLS e altre ancora.

Questa nuova piattaforma indipendente porterà nuove opportunità: innovare, creare ed evolvere. Questo è molto più di un semplice cambio di simbolo: come EA SPORTS, ci impegniamo a garantire che EA SPORTS FC sia un simbolo di cambiamento. Ci dedichiamo a reinvestire in modo significativo nello sport e siamo entusiasti di lavorare con un numero ampio e crescente di partner per espanderci a nuove esperienze autentiche che portano gioia, inclusività e immersione a una comunità globale di fan. Non vedo l’ora di condividere maggiori dettagli su questi piani nei prossimi mesi.

EA SPORTS FC ci consentirà di realizzare questo futuro e molto altro ancora… ma non prima di offrire il nostro gioco più ampio di sempre con il nostro attuale partner per i diritti di denominazione, FIFA, per un altro anno. Ci impegniamo a garantire che il prossimo FIFA sia il migliore di sempre, con più funzionalità, modalità di gioco, contenuti della Coppa del Mondo, club, campionati, competizioni e giocatori di qualsiasi altro titolo FIFA prima.

Siamo incredibilmente entusiasti di costruire il futuro del calcio globale con tutti voi e saremo felici di condividere maggiori informazioni su EA SPORTS FC nell’estate 2023. Il futuro di questo sport è molto grande e luminoso e il fandom del calcio sta raggiungendo ogni angolo del mondo. Il calcio globale fa parte di EA SPORTS da quasi trent’anni e oggi ci assicuriamo che lo sarà per i decenni a venire.

Esistiamo per creare il futuro del fandom del calcio: virtuale o reale, digitale o fisico, è tutto calcio. Grazie per il vostro continuo supporto.”

Giulio Giorgetti

Direttore eSportsItalia.com

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA