eSports Italia

eSerieD, risultati e classifica: tempo di bilanci dopo la 10a giornata

Sabato 16 maggio si è disputata la 10a giornata di eSerieD, campionato eSports organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti e che vede la partecipazione di 20 squadre in un girone unico all’italiana di 19 round.

La competizione, che si svolge su FIFA 20 Pro Club, è arrivata a metà cammino e permette di fare un primo bilancio dei risultati e dei posizionamenti centrati fino a ora.

La vittoria dei Palermo con la capolista Torres è la sorpresa più eclatante dell’ultimo turno. I rosanero sono in un ottimo momento (3 successi di fila), e le 5 reti siglate a una squadra che non aveva ancora conosciuto il sapore della sconfitta dicono tanto: si lotta per un primato possibile e distante solo 5 lunghezze.

Non passa inosservato nemmeno il successo del Sorrento sull’Ostia Mare, questa volta di misura (2-1). I campani hanno siglato la loro quinta vittoria stagionale e inflitto agli avversari, terzi in graduatoria, il secondo Ko dopo quello maturato per mano del Mantova.

Tra le squadre più in forma c’è senza dubbio il Chieri. Nell’ultimo round ha abbattuto 6-0 il Trastevere (già 7 sconfitte per gli amaranto) dopo aver vinto i precedenti due turni 4-0 e 2-0. L’attacco è tra i più prolifici del torneo e la difesa, dopo qualche passaggio a vuoto, comincia a farsi valere.

Mestre-Virtus Bolzano e Recanatese-Pro Sesto, compagini di medio-bassa classifica e a caccia di continuità per risalire la china, nell’ultima giornata non sono andate oltre il pari (rispettivamente 0-0 e 1-1).

Dopo 5 sconfitte consecutive e tante reti al passivo, si riprende il Grosseto: 4-2 a una Sanremese sempre più fanalino di coda e con un reparto arretrato da rivedere. Nella prossima sfida i biancorossi se la vedranno con la Lucchese che, nell’anticipo della 10a giornata, è rimasta a bocca asciutta col Mantova (4-2).

Bene il Messina, che batte 3-2 il Villafranca e lo aggancia in classifica a 11 punti.

La Turris fa sul serio. Sei successi totali (l’ultimo col Bitonto), balzo in avanti notevole in graduatoria e primato nel mirino (3 lunghezze). I campani non hanno un attacco particolarmente prolifico (16 reti), ma nelle retrovie si fanno rispettare eccome (11 gol al passivo).

A giudicare dalle prime 10 giornate della stagione, il campionato di eSerieD si sta rivelando equilibrato. Al momento non c’è una compagine decisamente più performante delle altre, bensì diverse squadre raccolte in pochi punti e che lotteranno per i rispettivi obiettivi sino alla fine.

Per vedere la classifica completa della eSerie D clicca qui

Marcello Rossi

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA

error: Content is protected !!