eSports Italia

Il Parma eSports vola con Gintera, AngryxMiche e DorianFear

In attesa che la eSerie A apra i battenti per la prima volta nella storia, il Parma eSports continua a testare i suoi player in tornei e amichevoli precampionato. Funziona come per il calcio tradizionale: bisogna tenersi in allenamento per quando inizieranno le sfide su FIFA 20 e PES 2020.

Del resto i gialloblu vogliono partire col piede giusto, anche perché sono tra le società italiane che per prime hanno creduto negli sport elettronici. I gamer del Parma sono Alessandro “Gintera” Ansaldi (FIFA per Playstation), Michele “AngryxMiche” Tangredi (FIFA per Xbox), e Loris “DorianFear” Iezzi (PES per Playstation).

Ex giocatore ufficiale del Genoa, Gintera sta rappresentando i crociati all’evento Everybody Plays Home. Ci è riuscito dopo un percorso con FIFA che inizia nel 2015, anno dell’esordio, e si compie idealmente con il primo posto alla ESWC Italia 2017. Tra i migliori giocatori italiani, punta a entrare stabilmente nella ristretta rosa dei primi 5.

Michele “AngryxMiche” Tangredi è un altro giocatore che da tempo rappresenta il top in Italia al punto di essere nel giro della eNazionale azzurra. Online è uno degli avversari più temibili, soprattutto per quella che è la sua tattica in grado di mettere alle corde anche le difese più solide.

DorianFear ha debuttato di recente con i colori del Parma eSports nello showmatch contro l’Inter Qlash. Una simulazione videoludica organizzata apposta per presentare il nuovo acquisto prelevato dalla eSports Academy. Già campione italiano della PES League nel 2011, anche Loris Iezzi è un giocatore di talento e da tenere d’occhio.

Avatar

Claudio Zecchin

Giornalista sportivo

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA