eSports Italia

FIGC, ReportCalcio 2020: eSports in crescita annua di mercato del 46,4%

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha gli eSports al centro dei propri progetti. Lo aveva annunciato in una intervista a eSportsitalia.com il vicepresidente della FIGC Mauro Grimaldi e la conferma arriva dal fatto che i giochi elettronici trovano spazio nel ReportCalcio 2020, il volume pubblicato proprio dalla FIGC con la collaborazione dell’Agenzia di Ricerche e Legislazione, che offre una fotografia aggiornata sullo stato del calcio italiano. Per quanto riguarda il settore eSports arrivano notizie positive in termini di audience e analisi economico-finanziaria.

Secondo il report ReportCalcio 2020 gli eSports registreranno una crescita annua stimata del 46,4% nel periodo 2019-2023, passando quindi da un valore di mercato di circa 8,7 milioni di euro a 40 milioni di euro. La proiezione è stata realizzata considerando anche punti di forza come diritti, pubblicità, indotto degli eventi streaming e vendita dei biglietti negli eventi live. L’audience giornaliera si attesterà intorno ai 350 mila utenti, per un incremento medio del 35%.

Il tutto anche grazie all’intervento delle federazioni sportive che hanno cominciato una seria collaborazione con il mondo eSports. Nel 2019-2020 la Lega Serie A ha dato il via alla prima edizione della eSerie A, torneo messo in stand by a causa del CoronaVirus e che si sarebbe dovuto disputare sui celebri videogiochi FIFA e PES, con 8.192 giocatori iscritti alle qualificazioni. Anche la Lega Serie B ha lanciato il primo torneo BeSports della Lega, a cui hanno preso parte 1693 gamer e 20 team, gli stessi che ogni weekend si sfidano negli stadi della seconda divisione nazionale.

Serie C e Lega Nazionale Dilettanti – si legge nel ReportCalcio 2020 della FIGC -hanno intrapreso iniziative nel mondo degli eSports attraverso la creazione dei primi tornei, come la E-Supercup 2019 della Serie C, mentre la Lega Nazionale Dilettanti ha organizzato 13 tornei regionali, 35 tornei 1 vs 1, il Campionato eSerie D (40 club per oltre 200 players) e il Campionato eFemminile (10 club).

Anche la FIGC si è attivata; in occasione dei Campionati Europei 2020, è stata strutturata la prima eNazionale, che ha preso parte alle qualificazioni per l’Uefa eEURO 2020, riuscendo ad ottenere l’accesso alla fase finale del torneo e arrivando addirittura a vincere la competizione nel maggio 2020. 2.715 gamer hanno partecipato alle qualificazioni.

Avatar

Claudio Zecchin

Giornalista sportivo

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA

error: Content is protected !!