eSports Italia

Borgo San Donnino: voglia di stupire

“Chiudete le valigie, andiamo a Roma”. Lorenzo Nuzzo invita così il suo team ad andare fino in fondo e portare a Fidenza il Controller Oro della eSerieD 21/22. A difendere invece i colori del Borgo al Subbuteo, ci penserà Andrea Strazza

Borgo San Donnino

Roma, 15 giugno 2022 – “Da capitano sono molto fiero di tutti i ragazzi che compongono il team e come Club – dichiara Lorenzo Nuzzo, del Borgo San Donnino – siamo onorati e felici di aver raggiunto un traguardo così importante”. Il team eSport della squadra di Fidenza si prepara all’appuntamento più atteso della stagione: la final eight della eSerieD raggiunta grazie al secondo posto conseguito nel Girone C della competizione promossa dalla Lega Nazionale Dilettanti, con 56 punti (18 successi, 2 pareggi e 6 sconfitte). Una stagione altalenante nella quale c’è stata una partenza perfetta seguita da un vistoso calo a metà campionato per tornare poi a correre nella parte finale: “Grazie a pochi innesti nel mercato ci siamo rialzati come abbiamo sempre fatto, andando anche un po’ contro il pensiero di tutti. Non nego che alcuni passi falsi di chi ci precedeva hanno dato una grossa mano. All’ultima giornata poi ci siamo giocati il pass diretto. E’ andata bene. Tanta adrenalina e concentrazione, per tutti i 90’, ci hanno portato alla vittoria e ad una bolgia in party alla fine, cosa che per un capitano è la soddisfazione più bella e non mi vergogno nel dire che qualche lacrimuccia per tutto un mix di emozioni mi è scesa. Ora – aggiunge Nuzzo – non vedo l’ora di essere a Roma per godermi, comunque vadano, questi 2 giorni che sicuramente regaleranno tantissime altre emozioni in campo e fuori. Sarà anche un’occasione per incontrarci con alcuni ragazzi del team e questo è sempre bello quando prima di essere un team si è un bel gruppo. Per concludere voglio fare i complimenti alle altre 7 squadre che si sono qualificate. Sarà una grande final eight, sicuramente equilibrata ed avvincente. Vinca la migliore! (ovviamente spero noi). Come disse un noto telecronista: “chiudete le valigie, andiamo a Roma”.

Sulla stessa linea i compagni di squadra a partire da Riccardo Negri: “il cammino che abbiamo fatto è stato davvero importante. Siamo partiti a bomba all’inizio rimanendo primi per una decina di giornate, poi un calo e infine la conquista delle final eight all’ultima giornata in maniera rocambolesca. Una cosa che sicuramente ho imparato della mia squadra è che non mollerà mai fino all’ultimo secondo e tenterà sempre di portare a casa la vittoria. Credo in ogni singolo giocatore nella squadra e penso che alle final eight possiamo dire la nostra, e perché no, vincerle. Ci vediamo martedì prossimo”. Per Cristian Di Lauro sarà dura ma il Borgo lo è ancora di più: “Nel complesso sono molto contento di come sia arrivata la squadra a queste finali.  Avremmo potuto fare di più in alcuni frangenti della stagione ma ora le chiacchiere stanno a zero e dimostreremo sul campo tutte le nostre qualità. Ci scontreremo con squadre attrezzate ma so che abbiamo tutte le possibilità per fare bene. Un grosso in bocca al lupo a tutti i capitani. Forza borgo!” Alessandro Ferrazza: “Abbiamo affrontato questa stagione con tutti i nostri mezzi regalandoci una partenza incredibile. Non ne perdevamo una e per molto tempo siamo stati i capiclasse. Ad un certo punto però il “giocattolo” si è rotto e abbiamo perso tanti punti inutilmente uscendo così dalla zona alta per l’accesso diretto. L’Afragolese, che ritroveremo anche a Roma, ci ha dato quella spinta e quella voglia di prenderci in tutti i modi il treno delle final eight arrivato poi all’ultima giornata in una partita che mai scorderò.  In party c’era un silenzio spettrale e una concentrazione fuori dal comune. Ci giocavamo tutto in una partita…  Al fischio finale, la bolgia.  Siamo dentro e ce lo siamo meritato”.  

Andrea Strazza

Anche il Borgo San Donnino scenderà sul campo del Subbuteo nell’evento parallelo della LND Gaming Week con tutte le altre protagoniste di questa final eight. Il sorteggio ha assegnato al Borgo il giocatore Andrea Strazza, classe 1967. E’ tesserato con il Black Rose Roma ed attualmente si trova al 11° posto nel ranking #FISCT. Campione regionale del Lazio in carica (successo ottenuto anche nel 2021), ha anche vinto il Grand Slam di Bari nel 2019 e la Coppa Lazio, il Circuito Grand Prix Lazio e le GP Finals Lazio, tutte nel 2021. Negli ultimi 7 mesi ha ottenuto la vittoria finale in ben 14 dei 18 Grand Prix Lazio disputati.

Il programma della LND Gaming Week

21 – 22 giugno
Final Eight eSerieD – Formula Pro Club 11 contro 11 / Final Eight Serie D Subbuteo tradizionale

La eSerieD vedrà concludersi la sua terza edizione, passata da 2 a 3 gironi, con la partecipazione di 42 squadre, martedì e mercoledì sera 21 e 22 giugno Le otto finaliste, rappresentate da un player in presenza (il resto della squadra giocherà da remoto) si daranno battaglia per la conquista del controller oro vinto nelle due precedenti occasioni dal Palermo e dal Trastevere.

Le protagoniste della final eight sono: Varese, Sangiuliano City Nova, Afragolese, Ladispoli, Luparense, Borgo San Donnino, Ostiamare e Vesta

Subbuteo tradizionale: Dalle ore 20, nell’area adiacente la Sala LAN eSport, prenderà vita anche la prima final eight sperimentale della eSerieD sui campi del Subbuteo tradizionale. In replica si affronteranno quindi i giocatori che vestiranno i colori di Varese, Sangiuliano City Nova, Afragolese, Ladispoli, Luparense, Borgo San Donnino, Ostiamare e Vesta

23 – 24 giugno
Final Eight eCup – Formula Pro Club 11 contro 11 / Final Eight eCup Calcio da Tavolo / Amichevole Nazionale GG vs Roma Youtubers – Officina dello Sport Cup

Giovedì e venerdì sera sarà invece la volta della seconda edizione della LND eCup, competizione che è passata dalle 27 partecipanti della prima esperienza vinta dal Savoia in finale con il Genoa, alle 64 iscritte dell’attuale kermesse. Peculiarità del torneo, la partecipazione di team eSport provenienti da tutte le categorie del calcio italiano, dalla Serie A alla 3^ categoria. La final eight dell’eCup by GTZ Distribution è affidata a Empoli, Fiorentina, Mantova, Giugliano, Hellas Verona, Ternana, Ostiamare e Cremonese.

Le prime quattro qualificate affronteranno: Dynamo Bucarest (Romania), Boavista (Portogallo), Arka Gdyhia (Polonia) ed FC Rapid 1923 (Romania).

Calcio da tavolo: Dalle ore 20, nell’area adiacente la Sala LAN eSport, prenderà vita anche la prima final eight sperimentale della LND eCup sui campi del Subbuteo (calcio da tavolo). In campo i giocatori che vestiranno le casacche di Empoli, Fiorentina, Mantova, Giugliano, Hellas Verona, Ternana, Ostiamare e Cremonese.

Calcio a 8 – Officina dello Sport Cup (GTZ): Alle ore 17, nella Sala LAN eSport verrà disputata la prima amichevole tra Nazionale GG (Good Game) e Roma Youtubers

25 giugno / Final Four eFemminile – Formula 1 contro 1 

Il week end si tingerà di rosa con la final four della terza edizione dell’eFemminile che ha aperto la competizione ai team eSport di ogni categoria del calcio femminile italiano, sul modello LND eCup. Sabato pomeriggio 25 giugno verrà assegnato quindi il controller oro vinto nelle due precedenti edizioni dalla Sicula Leonzio e dal Genoa.

Le protagoniste: Trastevere, Sambenedettese, Brescia e Cagliari.

26 giugno / Italy Women’s eCup (final eight) – Formula 1 contro 1

Il giorno successivo, grande attesa per la prima volta in formato europeo. Domenica 26 battesimo per la prima edizione della Italy Women’s eCup nella quale Trastevere, S. Egidio, Res Women e la vincente dell’eFemminile 21/22 affronteranno i team eSport del Sociedad Deportiva Ponferradina (Spagna), VK Veldkanteva’s Grimbergen (Belgio), Club Desportivo de Tondela (Portogallo) e del Fußball-Club St. Pauli 1910 (Germania)

25-26 giugno / eSelis_VPL – Formula Pro Club 11 contro 11  

Le serate di sabato e domenica avranno ancora un sapore continentale, con un’altra grande prima volta. Si inaugurerà a Roma, la prima edizione in formato digitale del World Tournament “Manlio Selis” – Le Coq Sportif Cup. La declinazione eSport dedicata al Torneo di calcio disputato in Sardegna più importante in Italia per la categoria Esordienti (under 13), ed uno tra i primi tre in Europa, giunto alla sua 25^ edizione. Grazie alla collaborazione con il partner VPL (Virtual Pro League) le prime quattro squadre classificate della LND eCup, affronteranno altre quattro squadre eSport del circuito internazionale: Dynamo Bucarest (Romania), Boavista (Portogallo), Arka Gdyhia (Polonia) ed FC Rapid 1923 (Romania).

Marcello Rossi

Esperto Sci-Fi, videogame ed eSports.

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA