eSports Italia

Il Sangiuliano City Nova al rush finale

I gialloverdi, dopo il capolavoro della promozione in Serie C, sono pronti per le due final eight che li vedranno protagonisti sia alla PlayStation4 che sul tappeto verde del Subbuteo

Roma, 13 giugno 2022 – Lo scorso primo maggio l’attuale terza squadra di Milano, allenata da mister Andrea Ciceri, festeggiava la promozione in Serie C. Una scalata capolavoro che ha portato i gialloverdi nei professionisti dalla 2^ Categoria, in soli cinque anni, scrivendo così un nuovo capitolo della storia calcistica meneghina. Una squadra “perfetta” che è riuscita a dominare il girone B della Serie D chiudendo con il miglior attacco (70 reti) e la miglior difesa (35 gol subiti) e raggiungendo la promozione aritmetica con 3 giornate di anticipo.

Dopo la “sbornia” di gioia arrivata dal campo in erba, l’ambiziosa Società del patron Andrea Luce si giocherà le sue carte anche sul campo di calcio virtuale nella final eight della eSerieD. Nella competizione eSport promossa dalla Lega Nazionale Dilettanti il team gialloverde ha raggiunto la fase finale, in programma a Roma il 22 e 23 giugno, dopo aver vinto il girone A con la bellezza di 69 punti, frutto di 22 vittorie e 3 pareggi, a fronte di una sola sconfitta.

Il capitano della formazione digitale Giuseppe Fazzari ci racconta qualcosa in vista della final eight di Roma ormai alle porte. “E pensare che questa competizione non dovevamo nemmeno giocarla – sorride – e invece, tra poco più di una settimana giocheremo dal vivo contro le altre migliori 7 squadre del torneo”. Ad attendere il Sangiuliano City Nova eSport per la conquista del controller oro, vinto nelle due precedenti occasioni da Palermo e Trastevere, ci saranno Varese, Afragolese, Ladispoli, Luparense, Borgo San Donnino, Ostiamare e Vesta“La nostra avventura è iniziata all’improvviso – continua Fazzari – quando il nostro responsabile ci ha annunciato che avremo rappresentato il San Giuliano City, presentandoci il grande presidente Andrea Luce. Il numero uno della terza squadra di Milano ci ha accolto subito in questa “famiglia” seguendoci e mettendosi a disposizione per commentare le nostre partite. Sul campo virtuale abbiamo disputato un ottimo girone vincendo e dominando dalla prima all’ultima giornata. Il biglietto per le finali è stato messo con largo anticipo, nonostante una mini-rivoluzione avvenuta nella finestra di mercato dove abbiamo perso, per vari motivi, molti giocatori. La squadra è riuscita a far bene e a motivarsi anche grazie alla possibilità di giocare con il proprio nome scritto sulla maglia e la possibilità di vedere le proprie gesta commentate da persone esperte e competenti in materia. Ormai siamo arrivati al “grande evento” che ci permetterà di affrontare e conoscere dal vivo altri rivali che condividono la nostra stessa passione ma che probabilmente, ed è anche questo il bello, la interpretano in maniera diversa sul campo. Parlando di risultati e previsioni – conclude il capitano – penso che il nostro unico limite siamo noi stessi e che possiamo toglierci molte soddisfazioni per continuare a “sognare” in grande e magari aggiungere ancora un successo in questa strepitosa stagione del Sangiuliano City”.

La final eight della eSerieD non si consumerà però soltanto sugli schermi della PlayStation 4 – FIFA22 (modalità Pro Club 11 contro 11) ma c’è anche un altro titolo, nuovo di zecca, da cercare di portare in bacheca. Parliamo della final eight che coinvolgerà le medesime protagoniste nello slot del calcio da tavolo che andrà in scena il 23 giugno sera a pochi metri dalla Sala LAN dello Sport City Roma. La LND Gaming Week, grazie alla collaborazione con la FISCT, ha impreziosito la sua offerta con 2 tornei (eSerieD ed eCup) dell’intramontabile Subbuteo nei quali, in miniatura, le stesse maglie scenderanno in campo in uno circolo virtuoso analogico – virtuale dove al centro c’è l’amore per il calcio.

Il sorteggio effettuato dalla FISCT ha assegnato al Sangiuliano City Nova il giocatore di Subbuteo Ermanno Marchetti, classe 1970, tesserato con il CCT Roma ed attualmente al 55° posto nel ranking della stessa Federazione (FISCT).

Il programma della LND Gaming Week

21 – 22 giugno
Final Eight eSerieD – Formula Pro Club 11 contro 11 / Final Eight Serie D Subbuteo tradizionale

La eSerieD vedrà concludersi la sua terza edizione, passata da 2 a 3 gironi, con la partecipazione di 42 squadre, martedì e mercoledì sera 21 e 22 giugno Le otto finaliste, rappresentate da un player in presenza (il resto della squadra giocherà da remoto) si daranno battaglia per la conquista del controller oro vinto nelle due precedenti occasioni dal Palermo e dal Trastevere.

Le protagoniste della final eight sono: Varese, Sangiuliano City Nova, Afragolese, Ladispoli, Luparense, Borgo San Donnino, Ostiamare e Vesta

Subbuteo tradizionale: Dalle ore 20, nell’area adiacente la Sala LAN eSport, prenderà vita anche la prima final eight sperimentale della eSerieD sui campi del Subbuteo tradizionale. In replica si affronteranno quindi i giocatori che vestiranno i colori di Varese, Sangiuliano City Nova, Afragolese, Ladispoli, Luparense, Borgo San Donnino, Ostiamare e Vesta

23 – 24 giugno
Final Eight eCup – Formula Pro Club 11 contro 11 / Final Eight eCup Calcio da Tavolo / Amichevole Nazionale GG vs Roma Youtubers – Officina dello Sport Cup

Giovedì e venerdì sera sarà invece la volta della seconda edizione della LND eCup, competizione che è passata dalle 27 partecipanti della prima esperienza vinta dal Savoia in finale con il Genoa, alle 64 iscritte dell’attuale kermesse. Peculiarità del torneo, la partecipazione di team eSport provenienti da tutte le categorie del calcio italiano, dalla Serie A alla 3^ categoria. La final eight dell’eCup by GTZ Distribution è affidata a Empoli, Fiorentina, Mantova, Giugliano, Hellas Verona, Ternana, Ostiamare e Cremonese.

Le prime quattro qualificate affronteranno: Dynamo Bucarest (Romania), Boavista (Portogallo), Arka Gdyhia (Polonia) ed FC Rapid 1923 (Romania).

Calcio da tavolo: Dalle ore 20, nell’area adiacente la Sala LAN eSport, prenderà vita anche la prima final eight sperimentale della LND eCup sui campi del Subbuteo (calcio da tavolo). In campo i giocatori che vestiranno le casacche di Empoli, Fiorentina, Mantova, Giugliano, Hellas Verona, Ternana, Ostiamare e Cremonese.

Calcio a 8 – Officina dello Sport Cup (GTZ): Alle ore 17, nella Sala LAN eSport verrà disputata la prima amichevole tra Nazionale GG (Good Game) e Roma Youtubers

25 giugno / Final Four eFemminile – Formula 1 contro 1 

Il week end si tingerà di rosa con la final four della terza edizione dell’eFemminile che ha aperto la competizione ai team eSport di ogni categoria del calcio femminile italiano, sul modello LND eCup. Sabato pomeriggio 25 giugno verrà assegnato quindi il controller oro vinto nelle due precedenti edizioni dalla Sicula Leonzio e dal Genoa.

Le protagoniste: Trastevere, Sambenedettese, Brescia e Cagliari.

26 giugno / Italy Women’s eCup (final eight) – Formula 1 contro 1

Il giorno successivo, grande attesa per la prima volta in formato europeo. Domenica 26 battesimo per la prima edizione della Italy Women’s eCup nella quale Trastevere, S. Egidio, Res Women e la vincente dell’eFemminile 21/22 affronteranno i team eSport del Sociedad Deportiva Ponferradina (Spagna), VK Veldkanteva’s Grimbergen (Belgio), Club Desportivo de Tondela (Portogallo) e del Fußball-Club St. Pauli 1910 (Germania)

25-26 giugno / eSelis_VPL – Formula Pro Club 11 contro 11  

Le serate di sabato e domenica avranno ancora un sapore continentale, con un’altra grande prima volta. Si inaugurerà a Roma, la prima edizione in formato digitale del World Tournament “Manlio Selis” – Le Coq Sportif Cup. La declinazione eSport dedicata al Torneo di calcio disputato in Sardegna più importante in Italia per la categoria Esordienti (under 13), ed uno tra i primi tre in Europa, giunto alla sua 25^ edizione. Grazie alla collaborazione con il partner VPL (Virtual Pro League) le prime quattro squadre classificate della LND eCup, affronteranno altre quattro squadre eSport del circuito internazionale: Dynamo Bucarest (Romania), Boavista (Portogallo), Arka Gdyhia (Polonia) ed FC Rapid 1923 (Romania).

Salvatore Santorelli

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA