eSports Italia

BeppeT27 (Sampdoria eSports): “Giocare per la mia squadra del cuore è un grande onore”

Il sogno si è realizzato per Giuseppe “BeppeT27” Taddei. Il gamer di PES fa parte della nazionale di San Marino, è da sempre grande tifoso blucerchiato e rappresenterà la Sampdoria eSports nella prossima stagione, completando un team di primo livello insieme al gamer di FIFA Lonewolf.

In BeppeT27 il numero finale del nickname è un omaggio a Fabio Quagliarella. Un tatuaggio sul braccio che lo raffigura rigorosamente in maglia blucerchiata insieme a suo nonno è invece la firma su pelle del suo amore per la Sampdoria. In questa intervista Taddei ci racconta come è iniziata la sua avventura con il club ligure.

La Sampdoria già da molto tempo è una società all’avanguardia nel settore eSports. Che ambiente hai trovato?

Fin dal mio arrivo alla Sampdoria mi sono accorto subito di quanto erano preparati, seri e con la voglia di migliorarsi.

Parlaci della tua fede blucerchiata… Quali sono i tuoi ricordi più belli da tifoso?

Per quanto riguarda la mia fede, di ricordi ne ho tantissimi, il più bello è sicuramente la mia prima volta allo stadio con mio nonno, dove è nato tutto. Altri ricordi molto belli sono quelli di quando ho provato l’emozione di entrare in gradinata sud e guardarmi la partita per la prima volta in gradinata. Un tifo assordante, che ti coinvolgeva anche se eri intento a guardare la partita. Per questo devo ringraziare Armando, padre di una mia carissima amica che insieme a mio nonno mi hanno trasmesso la passione blucerchiata ed è grazie a lui se in questo momento sono abbonato in sud.

Sei nello stesso team di Lonewolf, un mito del gaming competitivo in Italia. Anche se rappresentate la Samp con giochi diversi, questa convivenza ti carica o ti mette in soggezione?

Essere nello stesso team di Mattia è un grande onore. Prima di conoscerlo ho guardato un sacco di sue live con la maglia blucerchiata ed è sempre stato un esempio per me. Ora che ho la possibilità e la fortuna di lavorare con lui, mi mette una gran carica questa avventura allo stesso tempo molta pressione perché su FIFA è uno dei migliori: ha sempre portato in alto il nome della Sampdoria.

Ora il Dacia Arena Tournament, poi la eSerie A: la Samp ha le carte in regola per vincere queste competizioni?

Per quest’anno, iniziando dal torneo “road tu DACIA ARENA” per me è tutto nuovo, è un’esperienza da vivere al 100%. So che devo crescere ancora tantissimo, allenarmi e provare diverse soluzioni di gioco. Non mi sono prefissato un obiettivo, ma voglio onorare la possibilità che mi è stata data di giocare per i colori del cuore. Non è facile ma allo stesso tempo ti trasmette una grande carica. Ultimamente prima di partite ufficiali o tornei, sto ricevendo tantissimi messaggi dal popolo blucerchiato e questo mi rende estremamente orgoglioso…

L’Esports Academy è un contesto ideale per crescere come gamer?

Per quanto riguarda ESY, sono molto orgoglioso di farne parte, ho trovato persone stupende, subito pronte ad aiutarti nel caso del bisogno e ottimi compagni con cui allenarsi per quanto riguarda PES. Consiglio a tutti di partecipare ai tornei organizzati da ESY, per mettersi in mostra ed avere la possibilità di diventare un Pro Player.

Qual è il tuo modulo preferito?

Il mio modulo preferito è il 4-3-1-2.

E’ cambiato il tuo stile di gioco com il Season Update?
Mi piace molto giocare con il trequartista e le due punte. Dopo l’uscita di PES 2021 il mio stile di gioco non è cambiato molto, mi sono solo dovuto adattare ai cambiamenti del gioco.

Avatar

Marcello Rossi

Esperto Sci-Fi, videogame ed eSports.

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA