eSports Italia

Lunedì 21 giugno in campo per i quarti di finale della LND eCup. Tutti i match in live streaming

Otto team pronti per l’ultimo atto on line prima di fare il bagaglio per Vicenza. Desenzano Calvina-Ascoli è il primo confronto interleghe della storia esport italiana.

lle porte il giorno del dentro o fuori. Per la LND eCup è giunto il momento di conoscere le quattro squadre finaliste che si ritroveranno, faccia a faccia, il prossimo 26 giugno a Mussolente (Vicenza) per l’ultimo atto. Le otto squadre che si sono qualificate nei rispettivi gironi scenderanno domani sera “in campo” per il pass che porterà nell’Head Quarter della GTZ Distribution, main sponsor della competizione, dove gli ultimi quattro team si affronteranno per vincere questo primo, storico, trofeo eSport interleghe, riservato ai team di club che vanno dalla Serie A alla Serie D. TrastevereNolaVareseSavoiaDesenzano CalvinaAscoli e a chiudere il quadro dei Quarti, Genoa contro Foggia. La formula prevede match di andata e di ritorno ed in caso di parità assoluta nei 180 minuti, si procederà con una terza gara (Best of 3) con eventuali supplementari e rigori.

Prima volta per Trastevere e Nola visto che le due squadre hanno disputato il Campionato d’Italia su PS4-FIFA21, in gironi diversi. Il Nola rappresenta l’unico nome nuovo di questi Quarti, lato eSerieD, tra quelli che non hanno preso parte alla final eight di Gallipoli dello scorso aprile. Il team campano, nei due mesi di assenza dai campi virtuali, ha avuto modo di rinforzarsi e cambiare tanti interpreti del suo roster. Il Trastevere, vincitore della eSerieD, punta alto anche in questa manifestazione ma avrà nei bianconeri gli avversari probabilmente più ostici che poteva incontrare.  

Varese-Savoia è il re-match della sfida andata di scena nella semifinale della eSerieD conclusasi a favore dei lombardi al termine di un infinito duello dagli undici metri. Per il Savoia l’occasione di riscattare una bruciante sconfitta che ha costretto gli oplontini, per la seconda volta consecutiva, a salire sul podio come terzi classificati. Il capitano Mattia Meo non nasconde la grande voglia di rivincita e chiede ai suoi di giocare al massimo: “E’ un appuntamento molto particolare sì. Abbiamo già affrontato il Varese nella semifinale di Gallipoli e quella sconfitta ai rigori brucia ancora. La delusione per non essere arrivati a giocarci il titolo contro il Trastevere è stata ed è tanta, ora vogliamo rifarci. Quella semifinale fu secca, loro furono bravi ad annullare il nostro gioco portando la partita alla lotteria dei rigori, dove proprio io fallii un tiro dagli undici metri che poteva essere decisivo. Domani sarà una sfida totalmente diversa, che si giocherà andata e ritorno con un eventuale terza partita in caso di parità nei primi due incontri; ora abbiamo tutto il tempo per dimostrare la nostra superiorità e dobbiamo farlo. Ho avuto modo di conoscere Sabatino Guarino, il capitano del Varese, nei tre giorni a Gallipoli e abbiamo stretto un ottimo rapporto, lo saluto – conclude Meo sorridendo – e spero che questa volta il suo Padre Pio non avrà la meglio su di noi”  

Desenzano CalvinaAscoli racchiude in sé un piccolo pezzo di storia per l’eFootball italiano in quanto per la prima volta, in una competizione ufficiale, un team della eSerieD ne affronterà uno proveniente da un campionato professionistico. Un piacevole esordio reso possibile da questa LND eCup nata sulla scia di quella che, attualmente, è l’unica competizione esistente nella modalità Pro Club 11 vs 11 del videogioco sviluppato dall’Electronic Arts per soli club: la eSerieD della Lega Nazionale Dilettanti.

Chiudere il cartellone dei Quarti la suggestiva sfida tra Genoa Foggia, uniche due squadre ad aver chiuso nei rispettivi gironi a punteggio pieno. Il Genoa Cfc eSport continua a viaggiare fortissimo e dopo la vittoria della eSerie A TIM | eFootball PES 2021 e del campionato della eSerieC Femminile, vuole il terzo trofeo stagionale come dichiarato dal portierone rossoblù Lorenzo Bisceglie ai microfoni del Saturday Live Show. Dall’altra parte il Foggia che, sulla carta, non parte con i favori del pronostico ma come ripete spesso il caster ufficiale della LND Marco Brandino, quello che conta è solo il campo, specialmente nel Pro Club.

Gli otto incontri si potranno seguire in diretta sul canale Twitch ufficiale (https://www.twitch.tv/legadilettantiesport) a partire dalle ore 21.45 di domani, lunedì 21 giugno, in compagnia di Marco Brandino e Alfredo Carbonetti.


Salvatore Santorelli

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA