eSports Italia

eEuro 2020, Urma43 (Romania): “Ho sempre sognato di indossare questa maglia”

La fase finale di eEuro 2020 si giocherà il 23 e il 24 maggio e la redazione di eSportsItalia.com ha intervistato uno dei giocatori più promettenti del panorama europeo: Adrian Constantin Urma, in arte Urma43, PES pro player della Romania.

Rappresenterai la Romania al prossimo eEuro 2020. Che aspettative hai in vista del torneo? Le buone prestazioni del girone di qualificazione sembrano promettere bene…

Indossare la maglia gialla è un orgoglio e un onore . Da piccolo sognavo quella del calcio reale, ma il mio futuro mi ha portato a rappresentarla nel mondo eSports. Siamo molto contenti per le prestazioni del girone perché siamo riusciti a passare per un punto davanti a squadre come Portogallo, Slovenia, Scozia e Liechtenstein, formazioni molto forti. Nel team portoghese si presentavano due giocatori professionisti di efootball.pro! L’aspettativa è quella di dare tutto e cercare di uscire vincitori da eEuro2020. Siamo un gruppo molto unito.

Spagna, Bosnia e Germania saranno i tuoi avversari nel girone… Sembra un gruppo di ferro. Conosci qualcuno dei tuoi prossimi avversari? Chi temi in particolare?

Nel girone A, oltre alla Romania, si presentano Spagna, Germania e Bosnia. Si tratta di un girone molto difficile, con un grande equilibrio tecnico, dove tutti i giocatori sono molto forti. La Spagna ha 4 giocatori professionisti di efootball.pro come Alex Alguacil, Josesg, Mestre, The Palma. La Germania ha 3 giocatori professionisti, e la Bosnia altri 2 che conosco molto bene e che sono altrettanto temibili. Le favorite di questo eEuro2020 secondo me sono Serbia, Francia, Spagna, Germania e Italia. Temere qualcuno è un po’ eccessivo, però dobbiamo essere attenti perché si tratta di player altamente competitivi!

Come ti sei avvicinato al mondo degli eSports?

Mi sono avvicinato al mondo eSports nel 2017 quando sono stato a un passo dalla qualificazione per l’Europeo di PES 1vs1 , mentre nel 2018 insieme ai miei due compagni di COOP siamo riusciti a qualificarci all europeo tra i top 4 delle squadre più forti in Europa.

Come ti trovi con Mkers? Questa collaborazione ha rafforzato le tue ambizioni di gamer professionista?

Mkers per me oltre ad essere il mio team è una famiglia. Riusciamo a collaborare e a supportarci per dare sempre il meglio. Grazie a Mkers, sopratutto al mio manager Diego, sono riuscito a migliorare sul piano del gioco e nell’ambizione di essere sempre il migliore!

Raccontaci qualcosa di te al di fuori del mondo eSports… Cosa ti piace fare quando non sei “in campo”?

Di me posso raccontarvi che la mia passione sin da piccolo è giocare a calcio, da lì deriva la mia competitività, la determinazione e la voglia di migliorarmi sempre . Ho giocato a calcio per 12 anni in Italia. Purtroppo nel 2015 ho avuto un problema familiare che mi ha costretto a cambiare strada. Ho saputo rialzarmi e lottare per quella che è la mia passione, il calcio. Il mio nickname è NGU_URMA43, e NGU sta “Never give up”. Nella vita non ho mai mollato, e voglio riuscire a vincere questo torneo eEuro2020 per dedicarlo al mio papà mancato anni fa.

Ringraziamo Adrian per l’intervista e vi rimandiamo al suo profilo Instagram: https://www.instagram.com/adrian_urma/

Per tutte le informazioni su eEuro 2020 clicca qui

Avatar

Giulio Giorgetti

Esperto di Gaming, eSports e new media.

Add comment

Newsletter

Ricevi la Newsletter periodica inserendo la tua e-mail e facendo clic su Iscriviti. Se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del giorno utilizzare il box "Articoli via email".

Corsi ESA